Devil e i cavalieri Marvel #5

Giustizia cieca (Blind Justice, da Daredevil #5 del dicembre 2011). Numero carico di bella atmosfera e che sembra stia costruendo qualcosa attorno alla faccenda dei latveriani, ma che alla fine si riduce a non dire molto. Confidiamo che Mark Waid non stia facendo impazzire la sua pastafrolla maneggiandola troppo. Sempre di buon livello il disegno […]

20120617-114104.jpg

Giustizia cieca (Blind Justice, da Daredevil #5 del dicembre 2011).
Numero carico di bella atmosfera e che sembra stia costruendo qualcosa attorno alla faccenda dei latveriani, ma che alla fine si riduce a non dire molto. Confidiamo che Mark Waid non stia facendo impazzire la sua pastafrolla maneggiandola troppo. Sempre di buon livello il disegno di Marcos Martin, anche se devo dire che in questo numero non hoteovato gli stessi deliziosi guizzi di storytelling del precedente.
Guest star in questo numero sono Raymond “il bue” Bloch, come ci illustra Giuseppe Guidi nelle note, anche se francamente pemsavo fosse stato ucciso dalle radiazioni su Daredevil #86… ah, no, era morto già prima… oddio, ma che problemi mi faccio? Pensavo in ogni caso che questo dovesse essere il suo gemello Ronald Bloch. Evidentemente mi sbagliavo.
Sul taccuino di Bruiser, picchiatore dell’Hydra qui alla sua prima apparizione ma che a giudicare dai marchi sulla sua tutina lavora part-time anche per molta altra gente, troviamo anche Orka (mostruoso atlantideo storico nemico di Namor), il Gufo alias di Leilad Owlsley e ovviamente (con quel nome) nemico dell’Uomo Ragno. Nascosti dalla sua mano che spunta il Bue, si intravedono i nomi di Paladin e Patriot. Una lista eterogenea, ma dato il numero di committenti che sembrano servirsi di Bruiser pare inutile domandarsi chi li voglia tutti morti e perché. O forse lo scopriremo? Si vedrà.

100 giorni dopo (After 100 days, da The Punisher #5 del gennaio 2012).
L’ultima cosa di cui si sentiva il bisogno, in questa trama così decompressa, erano una parentesi intimista e un salto temporale. Ed è proprio ciò che Greg Rucka decide di darci. Il Punitore si è ritirato tra la neve per la riabilitazione dopo la battuta presa dall’Avvoltoio. Rachel fa fisioterapia per recuperare dalle ferite. La giornalista ha un taglio di capelli che questa volta è veramente orrendo e i detective, anche questa volta, non capiscono un accidente, dato che evidentemente la strage non può essere stata compiuta dal punitore. Vogliamo continuare così o prima o poi andiamo da qualche parte? Marco Checchetto sempre buono, ma che ve lo dico a fare?

Addio a Ghost #4 (Give up the Ghost #4, da Ghost Rider #4 del dicembre 2011).
Non ho nulla contro le moto che esplodono, intendiamoci, e non ho nulla se lo fanno in fiamme nello spazio, ma… seriamente? Adamo che mette in piedi un convento-accademia per addestrare qualcuno che possa prendere il Ghost Rider e usarlo per annientare il libero arbitrio umano? Mephisto che si sente minacciato da questo piano e… No, non ce la faccio. Questa storia non riesce nemmeno ad essere involontariamente demenziale, e che stia cercando di essere volontariamente comica è una pia illusione. Deprimente, completamente deprimente.

Devil: 2013 (Daredevil: 2013, da What if… #38 dell’aprile 1983).
Un what if…? geniale e quasi profetico, anche se non capisco la fretta di ripubblicarlo quest’anno (alla Panini pensano davvero che in dicembre finisca il mondo?) che quasi merita, da solo, l’acquisto di un albo sottotono persino cosiderati gli ultimi standard di Punitore e Ghost. Rimane un grande mistero della Fede il motivo per cui la Panini abbia schiaffato in copertina l’illustrazione di Daredevil #7

9 Comments

  1. La battutina sull’Uomo Ragno mi avrebbe fatto infuriare, ma ormai l’ho rinnegato…non lo sopporto più! Ho preso dopo anni il numero commemorativo dei 25 anni di pubblicazione ed è stato il fumetto più brutto che io abbia mai letto! Questo sembra molto valido, ma non ho mai preso nulla di Devil…anche se una storia del Punitore mi alletta…

  2. Hey, per una volta non era una battuta: mica è colpa mia se l’uomo in calzamaglia si scontra sempre con villain che hanno nomi di bestie… Comunque sono lieta che tu ti sia ravveduto: meglio tardi che mai.

  3. Posso dirti una cosa mio caro Shelidon?
    Per me, sei davvero geniale.
    Mi piace moltissimo il modo in cui recensisci questa testata. Io sono il fondatore e amministratore della Fan Page ufficiale di questa testata su Facebook e gestisco la pagina al meglio che posso. Almeno ci provo. Anche io all’uscita del mensile recensisco il numero. Se ti può interessare fatti trovare! Ciao!
    A presto.

  4. Ciao Giacomo, ti ringrazio molto per i complimenti e per il link. Non sono iscritta a facebook, ma terrò d’occhio la pagina, penso che questa sia una delle migliori testate, se non la migliore, al momento. Sono ansiosa di vedere un miglioramento, che mi dicono arriverà con la chiusura di Ghost Rider (francamente sottotono).

  5. Si, il Ghost sfortunatamente è proprio sottotono. Nonostante sia un personaggio che andrebbe rivalutato (Secondo me).
    Ah, se ti va qualche volta, se capita, magari potresti farci pubblicità alla pagina che c’è su Facebook, magari nella prossima recensione! Al termine del fumetto fra l’altro lo staff della Panini parlerà anche di noi (come nel numero 4) :D Ciao e grazie

  6. Ho visto che siete nominati! Ahimé non amo molto facebook, ma stai certo che d’ora in avanti vi terrò d’occhio. Bella l’anteprima dei numeri #8 e #9, con Devil in versione Caronte…

  7. Si si, grazie mille!
    No, ma basterebbe un pò di pubblicità qui.
    Nel tuo sito! Magari un salutino agli amici della pagina di Facebook “Devil e i Cavalieri Marvel” :)
    Per pubblicizzarci a vicenda in maniera simpatica e innocente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.