Author: shelidon

Creativo in che senso?

Intelligenza Artificiale, stupidi umani e tutti i passaggi intermedi Quando parlo dell’operato di una Intelligenza Artificiale Generativa (ovvero quella che produce, così chiamata per differenziarla da quella che “si limita” a discernere e classificare, spesso chiamata “discriminativa”) tendo a utilizzare il verbo “generare”, per l’appunto, rispetto al verbo “creare”. E lo faccio non tanto perché […]

Rohtko

Yesterday, prompted by the advice of a colleague I’ll always heed when it comes to culture and art, we organized an impromptu expedition to the theatre to see a play that’s been acclaimed by both the public and critics, a Latvian 4-hours piéce called Rohtko (anagram intended, and I wonder how many people noticed the […]

La guerra è finita

Tre sono i ricordi più significativi che conservo di Andrea Piazzalunga. “Il Piazza”, come veniva affettuosamente chiamato in studio. Il primo: un viaggio di ritorno in auto dal cantiere di Saint-Vincent durante il quale ci siamo persi in chiacchiere, abbiamo mancato l’uscita del raccordo e ce ne siamo accorti solo alla barriera di Torino. “Questa […]

Appunti dalla Esri Italia User Conference 2024

Nonostante si tratti di ambiti vicini, la cui mutua comprensione risulta ormai necessaria per un approccio digitalizzato maturo ad una gestione del territorio che comprenda e armonizzi l’ambiente costruito, i segnali di avvicinamento tra BIM e GIS negli ultimi anni sono stati tanto frequenti quanto apparentemente inconcludenti. La stessa partnership tra Autodesk ed Esri, annunciata […]

E tu lo vuoi un palloncino sintetico?

L’altro giorno parlavo di Machine Learning con un collega, e in particolare di una delle sue applicazioni classiche: il riconoscimento del soggetto in un’immagine. Si tratta della cosiddetta Image Recognition, uno dei possibili compiti nell’ambito della cosiddetta Computer Vision, ed è alla portata di tutti da ormai svariati anni. Date a uno sviluppatore una quantità […]

Io (non) mi fido dell’Intelligenza Artificiale: e tu?

Come sempre accade quando un’innovazione tecnologica diventa pervasiva, siamo nel picco di Gartner, dove da un lato c’è chi è iper-esaltato, non scrive più una riga, ha licenziato tutti i renderisti e usa ChatGPT — rigorosamente quello gratuito — anche per fare il caffè. Il corollario del ciclo di Gartner, che osserva l’adozione delle tecnologie, […]

Conferenza Esri Italia 2024: qualche highlight

La prossima settimana sarò a Roma e in particolare tra l’8 e il 9 maggio mi troverete alla conferenza di Esri, che quest’anno si prospetta particolarmente ricca di incontri. Mentre organizzo l’agenda, ecco alcuni degli highlight. Data Science e Intelligenza Artificiale Esri è sempre stata all’avanguardia sulla scienza del dato e non possono mancare numerosi […]