Toki wo Kakeru Rōmajin

È un’idea balorda e un’idea balorda come non se ne vedevano dai tempi di Ranma. E il livello di bizzarria nel rapporto con l’acqua è il medesimo, anche se in questo caso il protagonista non si trasforma in un panda bensì… beh, procediamo con ordine. Thermæ Romæ è un acclamato seinen manga del 2008, vincitore […]

20120321-171106.jpg

È un’idea balorda e un’idea balorda come non se ne vedevano dai tempi di Ranma. E il livello di bizzarria nel rapporto con l’acqua è il medesimo, anche se in questo caso il protagonista non si trasforma in un panda bensì… beh, procediamo con ordine.
Thermæ Romæ è un acclamato seinen manga del 2008, vincitore tra l’altro del premio Manga Taishō nel 2010. L’autrice Mari Yamazaki, giapponese trapiantata a Chicago e ospite l’anno scorso al Lucca Comics, non sembra avere a suo carico altre opere pubblicate in Italia e sicuramente Thermæ Romæ è la sua opera di maggior successo, con appena quattro volumi pubblicati in Giappone e una chiusura annunciata con il sesto volume atteso per la fine dell’anno. Di che cosa parla? Quasi mi vergogno a dirlo. Lucio Modesto è un ingegnere nella Roma dell’imperatore Adriano: quando i suoi progetti per delle nuove terme vengono rifiutati dal suo capo, si licenzia dallo studio di architettura in cui lavora e, giusto per svagare la mente, si reca ai bagni, dove… No, non ce la posso fare. Leggetelo e scopritelo da voi: accontentatevi di sapere che, corredata da disegni decisamente deliziosi, è una storia di intrigo e potere, di cultura del benessere, di innovazioni e di un misterioso terribilissimo popolo dalla faccia piatta (che ne sa una più del diavolo, accidenti).
Dal manga è già stato tratto un anime, e c’è fermento per l’uscita del film, nelle sale giapponesi il 28 marzo (a questo indirizzo potete vedere il trailer). Dannazione, il mio orgoglio italico vacilla alla vista di tutto ciò…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.