#BIMpill – Common Data Environment “distribuito”

La pillola di questa settimana è dedicata al Common Data Environment, l’Ambiente di Condivisione dei Dati, e in particolare al fraintendimento tra il termine che indica l’ambiente nel suo insieme, l’ecosistema che governa il flusso dei dati, e la singola soluzione tecnologica che può essere utilizzata per condividere le informazioni o per gestire alcuni processi. […]

#BIMpill – WBS

Dato il grande successo della pillola della settimana scorsa (l’avevo detto: la WBS è più popolare di una cheerleader), approfondisco l’argomento prendendo un’altra pillola di saggezza, questa volta tratta dal volume monografico di Antonio Ortenzi dedicato a pianificazione di tempi e costi. Nel libro (in cui troverete anche alcune parti su Agile e Scrum che […]

#BIMpill – Work Breakdown Structure vs. Product Breakdown Structure

Una delle espressioni più popolari nella pianificazione di un progetto, specialmente quando si cerca di darsi un tono, è WBS (acronimo per Work Breakdown Structure). Il termine viene invocato ogni volta che ci si trova in presenza di un codice da assegnare agli oggetti e, nel 90% dei casi, viene utilizzato a sproposito. Vi è […]

The Chimney Sweeper

While Alice is stuck inside the rabbit’s house, the main attempt of “resolving” the situation is made by invoking the help of another character: Bill. “Where’s the other ladder?—Why, I hadn’t to bring but one. Bill’s got the other—Bill! Fetch it here, lad!—Here, put ’em up at this corner—No, tie ’em together first—they don’t reach […]

#BIMpill – Responsibility Matrix

La redazione della matrice di responsabilità, responsibility matrix, è da sempre uno degli strumenti base per la pianificazione della collaborazione su un progetto BIM. Viene ripresa nella ISO 19650-2 come strumento che deve essere realizzato, per l’appunto, nella fase di pianificazione. A responsibility matrix should be generated as part of the information delivery planning process […]

#BIMpill – Vision

Oggi torno a parlare di visione, ma non tanto la visione che occorre formulare all’inizio di un programma di introduzione del cambiamento (e no, neanche il marito di Wanda Maximoff): anche all’inizio di un progetto occorre visione, occorre visione sul prodotto in particolare in situazioni in cui si lavora con Capitolati Informativi approssimativi o generici, […]