Eureka

Finalmente sono riuscita a scoprire come diavolo si chiama l’orsacchiotto grigio con le toppe e il naso azzurro. Si chiama Tatty Teddy (conosciuto anche come me to you) ed ecco il suo sito ufficiale. Bizzarramente, Miranda (la firma che si legge sempre sotto i disegni che ritraggono l’orsacchiotto-Frankenstein) è lo pseudonimo di un uomo e […]

Ken Loach

Questo è per una certa persona che mi ha propinato diversi film di Ken Loach (me tapina). Sempre dal Manifesto di oggi. Irlanda, due fratelli patrioti e nemici nel film di Loach Roberto Silvestri Bisogna essere realisti, e cioè esigere l’impossibile anche a costo di morire? O utopisti, e dunque sforzarsi per cambiare solo la […]

Bombay

Dal Manifesto di oggi (tanto per cambiare). A proposito, vi ricordo che questo grande giornale (probabilmente l’unico degno di questo nome rimasto in Italia) è in gravi difficoltà economiche. Se ne apprezzate i contenuti che ogni tanto rigiro su questa pagina, considerate l’ipotesi di acquistarne una copia ogni tanto o di abbonarvi: ci sono diverse […]

Tra Egon Schiele e Ingeborg Bachmann

Egon Schiele, Ragazza con calze grigie Dal Manifesto di oggi. Non conosco molto Bachmann e non apprezzo molto Schiele. O meglio, lo apprezzo ma come innamorarmene se accanto a lui c’è uno come Klimt? A palazzo Serra di Cassano fra letteratura e musica Per ricordare Ingeborg Bachmann a ottant’anni dalla sua nascita, l’Istituto Italiano per […]