Chris Sims e Hillary Louise Johnson – Scrum: a Breathtakingly Brief and Agile Introduction

Dopo la mia webcast del 9 aprile, si sta parlando molto di Scrum e la cosa non può che farmi piacere. Sui canali interni a Clex Academy, mi è stato recentemente chiesto di fornire una bibliografia di riferimento: integro quindi questi consigli del lunedì con qualche altra lettura che riguarda Agile, Scrum e DevOps. Chris […]

Dopo la mia webcast del 9 aprile, si sta parlando molto di Scrum e la cosa non può che farmi piacere. Sui canali interni a Clex Academy, mi è stato recentemente chiesto di fornire una bibliografia di riferimento: integro quindi questi consigli del lunedì con qualche altra lettura che riguarda Agile, Scrum e DevOps.

Chris Sims e Hillary Louise Johnson
Scrum: a Breathtakingly Brief and Agile Introduction
Dymaxicon

Se conoscete qualcuno che vuole approcciarsi all’argomento e volete consigliargli una buona introduzione, snella e scorrevole, questo è il libro che fa per voi.

Si compone di quattro sezioni e un’appendice:

  1. Una sezione introduttiva su cosa sia il Scrum;
  2. Una sezione sui ruoli, che esplora le caratteristiche di:
    1. Product Owner;
    2. Scrum Master;
    3. (altri) membri del team.
  3. Una sezione sullo sprint, con focus che riguardano:
    1. il ritmo di lavoro;
    2. metodi di pianificazione;
    3. la daily scrum (che nella mia webcast ho chiamato anche standup);
    4. il ruolo delle user stories, su cui tanto mi sto concentrando in questo periodo;
    5. la revisione dello sprint;
    6. la retrospettiva;
    7. la possibilità che uno sprint termini in modo anomalo (e come comportarsi in quel caso);
    8. le procedure cosiddette di inspect & adapt, che alcuni dei miei studenti già conoscono (in quell’occasione, abbiamo usato le coaching cards).

Nell’appendice, viene fatto un riepilogo di valori e principi dello Scrum che, come abbiamo visto, sono fondamentali per un allineamento del team sui metodi.

Ogni lunedì un libro per iniziare la settimana: anche oggi ho rispettato il mio impegno.

One Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.