Evelyn Evelyn: una tragica storia in due volumi

Qualcuno di mia conoscenza la vorrà, già lo so: il concept per il tragico (?) musical di Amanda Palmer e Jason Webley è ora una graphic novel, un libro illustrato disegnato da Cynthia von Buhler, già autrice della copertina per l’album. Ok. Non sapete di che cazzo sto parlando. Passo indietro. Cynthia von Buhler nasce […]

20120604-191237.jpg

Qualcuno di mia conoscenza la vorrà, già lo so: il concept per il tragico (?) musical di Amanda Palmer e Jason Webley è ora una graphic novel, un libro illustrato disegnato da Cynthia von Buhler, già autrice della copertina per l’album.
Ok.
Non sapete di che cazzo sto parlando.
Passo indietro.

Cynthia von Buhler nasce Cynthia Carrozza a Pittsfield, nel Mass… nel Mass… vicino al Vermont, ed è una nota illustratrice americana specializzata in libri per bambini, con un particolare stile che può essere sintetizzato dalla foto che la New York’s Gallery Guide ha deciso di dedicarle in copertina, con tre grandi scarafaggi sul viso. Tra le altre cose, ha illustrato Little Girl in Red Dress With Cat and Dog di Nicholas Nicholson, la storia di un ritratto raccontato dalla sua protagonista, oppure il mazzo di tarocchi a tema shakespeariano ideato da A. Bronwyn Llewellyn, o ancora i ritratti di Madonna e Jimi Hendrix nel 50th Anniversary of Rock and Roll di Rolling Stones. Non è nemmeno estranea al mondo della musica: è stata performer nel gruppo femminile Women of Sodom (un nome, una garanzia).

Amanda Palmer, meglio nota come Amanda Fucking Palmer, è una donna folle e geniale, già leader dei Dresden Dolls (in coppia con Brian Viglione), un gruppo auto-definitosi Brechtian punk cabaret nel terrore che la stampa, per dar loro un’erichetta, li definisse in qualche modo “gotici”. Insieme hanno realizzato brani come Coin Operated Boy, di cui raccomando il video diretto da Michael Pope, ed al momento sono in tournée negli Stati Uniti, dopo una lunga pausa. Dal 2008, dopo il suo esordio con Who killed Amanda Palmer, AFP è uscita l’anno scorso con il suo secondo album solista, Amanda Palmer goes down under, e dal 2010 è attivamente impegnata, insieme a Jason Webley, nel lancio del talentuoso duo Evelyn Evelyn, due gemelle siamesi “scoperte” da lei e dal folle musicista folk, già supporter della Palmer nel tour del suo primo album solista. Non sono ragazze allegre, ma… beh, comprate la graphic novel e lo scoprirete.

20120605-171407.jpg

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.