Uscita da acchiappare e uscita acchiappata

Unico pro memoria per la puntata in fumetteria di oggi. Speriamo in qualche inaspettata uscita di altre case editrici. Marvel Mega #48 – Punisher War Journal #4. «Il maestro Howard Chaykin (“American Flagg!”) debutta sulla serie “supereroistica” del Punisher (sempre scritta da Matt Fraction) con la prima parte di una lunga saga che riporta in […]

Unico pro memoria per la puntata in fumetteria di oggi. Speriamo in qualche inaspettata uscita di altre case editrici.

Marvel Mega #48 – Punisher War Journal #4. «Il maestro Howard Chaykin (“American Flagg!”) debutta sulla serie “supereroistica” del Punisher (sempre scritta da Matt Fraction) con la prima parte di una lunga saga che riporta in scena una delle nemesi di Frank Castle… Jigsaw! Per gli amanti del Punisher questo è uno scontro da non perdere, in 120 pagine d’azione in puro Marvel-style.»
Comprarlo o non comprarlo? Chaykin non mi è nuovo e non mi piace affatto, e lo scorso War Journal ugualmente non era male ma nemmeno era un prodotto entusiasmante. Penso che per questo mese passerò, salvo ripensamenti dell’ultimo minuto.

Quanto alle cose comprate la volta scorsa, ho incamerato anche due manga numeri #1 di cui ancora non vi ho parlato, entrambi editi dalla Star Comics. Ma dato che è quasi ora di pranzo, spendo due parole solo sul primo.

E’S
Per la creazione di un’ambientazione per gioco di ruolo, mi sto interessando agli esper. Così quando ho visto questo fumetto mi sono detta, via, proviamolo.
Ma di che cosa parla questo manga di Satol Yuiga, l’uomo che secondo Wikipedia si chiama Satori? Beh, forse qualcuno di voi conosce l’anime, la trama non è delle più originali: Kai e Hikaru sono due e’s (esper) in una società che li teme e dà loro la caccia. Accorre a proteggerli l’associazione ASHURUM, una delle dodici associazioni che governa il mondo. Mentre Hikaru langue in ospedale, Kai viene selezionato dal grande capo Eiji per entrare a far parte delle squadre speciali AESES. Ma il tempo pass, Hikaru non migliora e i dubbi iniziano a farsi strada nella mente di Kai, che con i suoi fenomenali poteri cosmici di certo non brilla per acume e spirito.
Molti temi di questo manga non saranno nuovi ai lettori di shonen: due fratelli, di cui uno impulsivo e l’altra malata; un’associazione che governa il mondo e tesse intrighi a danni o a favore dei protagonisti, con un velo di misticismo dato in questo caso dai tarocchi. I disegni sono di qualità media, e a tratti fanno un po’ il verso alle Clamp (ma senza la raffinatezza delle Clamp nei loro tempi migliori). La lettura può risultare un po’ difficoltosa, ma l’autore sembra mostrare un miglioramento già nell’arco dello stesso numero. Staremo a vedere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.