Da morir dal ridere

Ricordate questo mio post? Ebbene, certa gente ha proprio deciso di farmi morire dal ridere e merita il riconoscimento di "giullare ufficiale di Shelidon", così ho preparato per loro questa immagine. Carissima, te ne cedo il diritto d’uso: puoi tranquillamente metterla sul tuo blog (l’ho fatta affinché si adatti ai colori dominanti del tuo template). […]

Vizi capitali

Un po’ di tempo fa si parlava con qualcuno dei vizi capitali. Ecco, ho trovato la galleria della bravissima artista Marta Dahlig che ha rappresentato graficamente i vizi. Semplicemente sublime. Avarizia (manca) Invidia (manca) Lussuria (celo) Accidia (celo) Vanità (CELO!) Gola (celo) Non sono riuscita a trovare l’ira (comunque ho anche quella) Viziosamente vostra

Doping

Ho in corpo più acido acetilsalicilico io che un salix myrsinites, mi sento come Jane Fonda in Non si uccidono così anche i cavalli? (con la differenza che io non ho nessuno disposto a spararmi). In breve, sono stata abbattuta dal primo malanno della stagione. Farò la fine del povero Earnest Worthing, morto a Parigi […]

Milano: sviluppo urbano, cultura architettonica e trasformazioni del costruito

Ecco, a grande richiesta, i miei famigerati appunti sul saggio di Maurizio Boriani "Sviluppo urbano, cultura architettonica e trasformazioni del costruito (1861 – 1918)" pubblicato in Milano Contemporanea (prima edizione 1986, Designers Riuniti Editori, Torino; ristampa 2006, Libreria Clup Soc. Coop., Milano). Il libro, piuttosto interessante, racchiude anche saggi di Augusto Rossari e Corinna Monardi […]

Sulla natura della fotografia

Da Liberazione di ieri… Una foto non imita il mondo, lo rivela. Il caso Abu Ghraib – W. J. Thomas Mitchell Uno dei luoghi comuni più diffusi sulla natura della fotografia digitale (e sull’immagine digitale più in generale) è che l’avvento della digitalizzazione ha indebolito l’antica convinzione secondo la quale le immagini fotografiche rappresentano il […]

Che voglion fare a Milano?

Articolo dal Manifesto di oggi: Metropoli, un anello verde intorno all’Isola – Lucia Tozzi Milano, la capitale della deregulation urbanistica, fucina di immensi livori nei confronti di qualsiasi forma di pianificazione, la «città del pragmatismo» che ha gestito la trasformazione postindustriale degli ultimi decenni giustapponendo allegramente i progetti parziali man mano che venivano proposti, comincia […]