La forza del disegno dove manca la parola

Leggo oggi sul Manifesto del 27 (che tempismo, eh?) una notizia che forse interesserà alcuni dei miei illustratori. La forza del disegno dove manca la parola – FRANCESCA LAZZARATO   Che si possa disegnare «l.indicibile» lo hanno ampiamente dimostrato artisti eccezionali come Art Spiegelman con il suo «graphic novel» Maus. A survivor.s tale (uscito per […]

Ode to the West Wind (cit.)

Ok, ho finito il vento del Sud… non è eccezionale, è abbastanza semplice. Domani farò la scansione, così potrò caricarlo sul sito. Per ora, niente.Ho invece iniziato il vento dell’Ovest (il vagabondo). Tanto per cambiare non mi convince… ma giudicherete voi quando l’avrò finito. Intanto ho deciso che comporrò i tre A3 con i venti […]

Camille Claudel al Marmottan di Parigi

Certo, qui sarà più complicato andarci (anche se cogliere questa scusa per rivedere Impressione: sorgere del sole di Monet non sarebbe male). Sempre dal Manifesto del 14 gennaio: La scultrice del desiderio – GIANNINA MURAPARIGI – «Io traggo le mie opere esclusivamente da me stessa, avendo fin troppe idee anziché non abbastanza», così Camille Claudel risponde nel […]

Quando il creatore andò in pensione

  Leggo oggi sul Manifesto, neanche a farlo apposta pensando al post di ieri… Quando il creatore andò in pensione – ERNESTO MILANESI Può funzionare da antidoto ai veleni ossessivi nella trincea della «guerra di religione» un agile volume politicamente scorretto che applica l’ironia, la critica surreale, agrodolce e l’umorismo nientemeno che a dio. Un […]