I borghi dell’Anello

Manca quasi un mese ai Borghi dell’Anello, aiuto! Ormai da tre anni, in Bal Brembana e precisamente a San Giovanni Bianco (fraz. Oneta) e Cornello dei Tasso, si svolge una due giorni di attività ludiche e culturali dedicate alla letteratura fantastica e in particolare all’opera di Tolkien, organizzata dall’associazione culturale sackville. Quest’anno, sono coinvolta direttamente […]

Manca quasi un mese ai Borghi dell’Anello, aiuto! Ormai da tre anni, in Bal Brembana e precisamente a San Giovanni Bianco (fraz. Oneta) e Cornello dei Tasso, si svolge una due giorni di attività ludiche e culturali dedicate alla letteratura fantastica e in particolare all’opera di Tolkien, organizzata dall’associazione culturale sackville. Quest’anno, sono coinvolta direttamente nell’organizzazione del lato artistico (una mostra mercato, Oro e acciaio, con dipinti a tema medievale di Silvio Zanirelli; una piccola esposizione di disegni di Manuel Leane e, soprattutto, l’esposizione Dagli abissi. Echi d’orrore soprannaturale tra Tolkien e Lovecraft, con disegni di Fabio Porfidia, Scarlet Gothica e Roberto Franci). L’orrore soprannaturale, nella fattispecie, sta in tutto il lavoro che mi sto trovando a fare, per l’allestimento delle mostre e soprattutto per il catalogo (percorsi di lettura, saggi di letteratura comparata, schede delle opere, profili degli autori, percorsi critici, bibliografie e webliografie ragionate… AIUTO!).

In ogni caso, la brochure della mostra recita:
Sabato 5 agosto
ore 17.30. Chiara Rizzarda, “Echi d’orrore soprannaturale tra Tolkien e Lovecraft”: presentazione della mostra Dagli abissi.
Domenica 6 agosto
ore 10.00. Chiara Rizzarda, “Il gotico e l’orrore nell’arte”: presentazione della mostra Dagli abissi.
ore 10.30. Maria Raffaella Benvenuto, “Tolkien e Lovecraft: due grandi del fantastico a confronto”
Durante tutta la durata della manifestazione sarà disponibile in consultazione il catalogo della mostra e sarà possibile effettuare visite guidate.

Direte: "che c’entrano Tolkien e Lovecraft"? C’entrano, c’entrano. “Probabilmente, una volta dissipate le nebbie morbose delle avanguardie molli, il XX secolo rimarrà l’epoca d’oro della letteratura epica e fantastica. Ha già permesso l’emergere di Howard, Lovecraft e Tolkien. Tre universi radicalmente differenti. Tre colonne di una letteratura del sogno tanto disprezzata dalla critica quanto osannata dal pubblico.”, scrive Michel Houellebecq nel suo saggio-romanzo H.P. Lovecraft. Contro il mondo, contro la vita. Tolkien e Lovecraft, due autori tanto diversi, ebbero vite profondamente differenti e due modi antitetici di intendere la letteratura. Nonostante Tolkien con tutta probabilità non conoscesse le opere di Lovecraft, morto l’anno della pubblicazione dello Hobbit, nelle sue opere mature si trovano elementi di quell’orrore soprannaturale che è la colonna portante della poetica lovecraftiana. L’esposizione, guidata dagli studi della dottoressa Maria Raffaella Benvenuto, affronta appunto alcuni elementi di questo orrore spesso ignorato a favore di altri caratteri.

Me le vado decisamente a cercare, considerato che questi individui saranno presenti con un banchetto e guarda caso il coordinatore sono io. Tutto ciò perché qualcuno di recente mi ha detto: "come mai non ti fai mai sentire?"

PS: questo è il programma completo della manifestazione. Spero di vedervi!

Sabato 5 agosto 2006

  • ore 12.00 – Oneta
    Pranzo Hobbit organizzato dalla Taverna Arlecchino – prenotazione obbligatoria
  • ore 14.00 – Oneta
    Saluto delle autorità
  • ore 14.00 – Cornello dei Tasso
    Apertura dei banchetti
  • ore 14.30 – Oneta
    "Cinema Fantasy e Sci-Fi: l’eredità di Tolkien", Manuel Leale(con la straordinaria partecipazione di Davide Perino)
  • ore 15.00 – Cornello dei Tasso
    Torneo di Magic formato extended(preiscrizioni presso Elysium, via San Bernardino 33/b, Bergamo)
    Visita guidata al borgo medievale
  • ore 15.30 – Oneta
    "Tolkien, un educatore ambientale ante litteram", Giuseppe Festa
  • ore 16.30 – Cornello dei Tasso
    Dimostrazione della compagnia d’arme
  • ore 17.00 – Oneta
    "Esegesi delle armature in Tolkien", Silvio Zanirelli
  • ore 17.30 – Cornello dei Tasso
    "Presentazione mostra Dagli abissi: echi d’orrore soprannaturale tra Tolkien e Lovecraft", Chiara Rizzarda
  • ore 20.30 – Cornello dei Tasso
    Concerto del gruppo irish folk "
    Inis Fail"
  • ore 22.00 – Cornello dei Tasso
    Atmosfere dalla Terra di Mezzo con i
    Lingalad

Domenica 6 agosto 2006

  • ore 9.00 – Oneta
    Inizio dimostrazione di giochi da tavolo e Warhammer
  • ore 9.00 – Cornello dei Tasso
    Apertura delle iscrizioni per la Caccia al Tesoro
  • ore 10.00 – Cornello dei Tasso
    "Presentazione mostra Dagli abissi: il gotico e l’orrore nell’arte", Chiara Rizzarda
    Visita guidata al borgo medievale
  • ore 10.30 – Cornello dei Tasso
    "Tolkien e Lovecraft: due grandi del fantastico a confronto", Raffaella Benvenuto
  • ore 11.30 – Cornello dei Tasso
    "Tolkien e la Grande Guerra", Lorenzo Gammarelli
  • ore 12.00 – Oneta
    Pranzo Hobbit organizzato dalla Taverna Arlecchino – prenotazione obbligatoria
  • ore 14.00 – Oneta e Cornello dei Tasso
    Caccia al Tesoro a tema
  • ore 15.00 – Cornello dei Tasso
    "Il Mito e la Grazia", Paolo Gulisano
    Visita guidata al borgo medievale
  • ore 17.30 – Cornello dei Tasso
    Merenda Hobbit
  • ore 18.00 – Cornello dei Tasso
    Premiazione dei vincitori della Caccia al Tesoro
  • ore 18.30 – Cornello dei Tasso
    Dimostrazione della compagnia d’arme
  • ore 20.30 – Oneta
    Concerto dei Fuich – Musica tradizionale irlandese

Durante entrambe le giornate saranno presenti espositori e venditori sotto i porticati del borgo di Cornello dei Tasso: potrete trovare libri, articoli fantasy, prodotti dell’artigianato locale. Ad Oneta sarà invece possibile vedere all’opera gli artigiani della Valle Brembana, tra cui l’Associazione Coltellinai e Forgiatori Bergamaschi.
I portici di Cornello ospiteranno l’esposizione "Dagli abissi: l’orrore soprannaturale tra Tolkien e Lovecraft" (Fabio Porfidia, Roberto Franci e Scarlet Gothica), che esplorerà il tema gotico nell’opera di Tolkien confrontandolo con l’opera di H.P. Lovecraft, maestro dell’orrore soprannaturale. Nella casa di Arlecchino sarà inoltre possibile ammirare illustrazioni ispirate al film di Peter Jackson "Omaggio a Peter Jackson" (Manuel Leale), mentre il borgo di Oneta ospiterà una mostra-mercato di dipinti d’ispirazione medievale "Oro e Acciaio" (Silvio Zanirelli).
Per tutta la durata della manifestazione sarà possibile effettuare visite guidate gratuite agli edifici medievali.

 

2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.