Quando l’esaminatore non conosce Seneca (o il BIM)

Tanto tempo fa, prima di darmi al BIM, tra le varie cose mi è anche capitato di insegnare. E, insegnando, mi è capitato di assistere a quel girone infernale che si chiamano esami. Ricordo tanto tempo fa, durante un esame di maturità, quando il presidente di commissione attribuì a Seneca il Carmen de moribus (che invece […]

il-sonno-della-ragione-produce-mostri-goya-analisi

Tanto tempo fa, prima di darmi al BIM, tra le varie cose mi è anche capitato di insegnare. E, insegnando, mi è capitato di assistere a quel girone infernale che si chiamano esami.
Ricordo tanto tempo fa, durante un esame di maturità, quando il presidente di commissione attribuì a Seneca il Carmen de moribus (che invece è di Catone, altro gran simpaticone).
Ricordo la rabbia e lo smarrimento di fronte a chi avrebbe dovuto certificare le conoscenze di quei ragazzi, e che invece avrebbe dovuto essere rimandato a scuola, senza passare dal via e, soprattutto, senza le 20000 lire.

Orbene, la recente certificazione per esperti BIM promossa da ICMQ mi ha risvegliato un sentimento simile.
Prova scritta a crocette? Validità di tre anni? Prova pratica? In che diamine consiste una prova pratica da BIM coordinator? Coordina una diga e stai sotto a guardarla mentre la riempiamo? E una da BIM manager? Implementa uno studio in tre mesi senza che i professionisti ti brucino casa? E, dulcis in fundo, un test orale. Su cui non farò nessun commento, perché sono una signora.

Non volevo parlarne, per non pubblicizzare un’iniziativa che ritengo essere profondamente dannosa per lo sviluppo del Paese.
Poi ho visto tanti illustri colleghi, anche stranieri, misurarsi con la stessa problematica, primo fra tutti Casey Rutland che vince la palma d’oro con il suo paragone tra la certificazione BIM e l’esame di nuoto.
Poi ho incontrato i colleghi del BIM user group (ricordate? BIM night e tanta birra) e ho scoperto di non essere l’unico professionista indignato.
Ne è nata una discussione.
E dalla discussione è nato un pamphlet.
Potete scaricarlo qui.
E, come sempre, formarvi la vostra opinione in merito.

..

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.