Month: January 2019

Runaways

Bad day, today, aside from a very satisfactory lesson held for a client. So I’ll write about comics and tv: that usually helps. Just a little preface, before I tell you whether I liked this second season of Runaways or not: we really don’t know what the fuck is going on with Disney and the Marvel […]

FMIA2019 – Connettersi con Zoom

Per i ragazzi del Forma Mentis Innovaction Award 2019, che oggi pomeriggio hanno revisione con noi, queste sono le istruzioni per utilizzare la piattaforma Zoom. Mi ci dilungo un istante perché potrebbe essere utile anche per il vostro lavoro, quando non avete modo di incontrarvi di persona. 1. Unirsi alla riunione All’interno della chat dei vari gruppi […]

Trovare e leggere i Journal di Revit

Dato che l’argomento mi serve per una lezone che terrò a breve a Lecco, e dato che spesso è ammantato di un arcano mistero come se si trattasse di chissà quale arte oscura, vi condivido qualche indicazione su come raggiungere i journal di Revit e qualche applicazione di utilizzo pratico, in attesa di utilizzarli per […]

Fantastic Creatures (and how to set them on fire)

I don’t feel very much like going to the theatre lately but I finally managed to catch up on the Fantastic Beasts second chapter, the Crimes of Grindelwald. I thought the first movie was enjoyable enough, although the narrative was lacking and if you took away the setting you weren’t left with much. I was […]

Loopcamp con Dynamo: un esercizio di riconnessione

Se non avete mai visto Dynamo, se l’avete visto cinque minuti di striscio o se l’avete visto l’ultima volta cinque anni fa e poi mai più usato, ho sempre trovato che questo fosse un divertente esercizio di riconnessione. Lo faccio in italiano, dato che in inglese esiste già il Dynamo Primer che è un ottimo percorso di introduzione. Ho […]

Ralph breaks the Internet (and my suspension of disbelief)

I kind of liked Wreck it Ralph. Though I’m too young to have enjoyed the arcade lifestyle, I’m nerd enough to enjoy its many references and the general concept of a network of games that are extremely limited in their core and, by comparison, the inner anguish of a character that is very much trapped in his […]