Category: anthropology

Santa Sofia, le simulazioni sismiche e perché dormivo a Rovereto

Ogni anno o quasi, per motivi che potrei definire di famiglia, mi reco alla Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto, organizzato dalla Fondazione del Museo Civico in partnership con la rivista Archeoogia Viva e che si tiene ogni anno presso il centro congressi del MART. È una manifestazione interessante, che nell’arco di una settimana riempie le giornate con […]

In morte di Jean-Pierre Vernant

Martedì è scomparso a Sèvres l’antropologo e storico Jean-Pierre Vernant, che rivoluzionò lo studio del pensiero greco delle origini  della mitologia. Ecco qualcosa dedicato a lui dal Manifesto di ieri. La sua organizzazione dell’universo simbolico – Massimo Stella Sono dello stesso Jean-Pierre Vernant le parole che meglio chiariscono il senso del tanto lavoro critico e […]

Homi Bhabha e la multiculturalità

Dal Manifesto di oggi, che come sempre invito caldamente a comprare o a sottoscrivere on-line. Sono piuttosto d’accordo con quanto afferma Bhabha, soprattutto quando afferma: «E’ proprio dei monumenti siglare la fine delle guerre. Ma nel portarne la memoria, essi ne perdono l’essenziale: trascendono in una idealizzazione eroica il vissuto della violenza e della sofferenza» […]

Bisanzio è forse solo un simbolo insondabile…

Mi piacerebbe tanto vedere, un giorno, questa città «là dove si perde la terra dentro al mare fino quasi al niente, e poi ritorna terra, e non è più occidente». Da Liberazione di oggi: Attraversare Istanbul, tra mosaici cristiani e versi del Corano Marco Aime Il viaggio, qualunque viaggio, è “attraverso”. Essere “tra” è forse […]

E’ morto Clifford Geertz

Dal Manifesto di oggi: L’antropologo dei simboli Clifford Geertz, considerato il fondatore dell’antropologia interpretativa, o simbolica, è morto a ottant’anni lunedì a Philadelphia, in seguito a complicazioni dopo un intervento al cuore: lo ha annunciato ieri l’Institute for Advanced Study di Princeton, dove lo studioso aveva insegnato dal 1970. A differenza di altri antropologi, e […]